NEW Risonanza quantica molecolare

  Categoria: Tecniche comparative

 

Combinazione speciale di diverse frequenze (comprese tra i 4 e i 16 MHz) che determinano sui tessuti un effetto unico: rompendo i legami molecolari (a 45°) all’interno della cellula, provocano il taglio micro invasivo e quindi minimamamente doloroso dei tessuti interessati.Essendo l’energia fornita dalla RQM uguale all’energia di legame delle molecole i legami si rompono senza produrre calore. img3
img1 ===> img2

 

img4 ===> img5
img6 ===> img7

Caratteristiche della risonanza quantica molecolare:

 

  • Bassissima temperatura  taglio (45°) e coagulo (65°) inferiore a tutte la altre RF
  • Facile e veloce nell’uso
  • Non necessita di irrigazione o Soluzione fisiologica
  • Miglior cicatrizzazione del tessuto
  • Recupero più veloce
  • Dolore ridotto al minimo per il paziente
  • Uscite bipolare e monopolare
  • Controllo dell’impedenza dei tessuto per fornire l’esatta quantità di energia
img10 =====> img11 =====> img12

Applicazioni cliniche della risonanza quantica molecolare:

  • Riduzione volumetrica dei turbinati
  • Adenotomia endoscopica
  • Chirurgia cavo orale
  • Uvolopalatoplastica
  • Riduzione Base lingua
  • Tonsillectomia bipolare
  • Riduzione bipolare delle tonsille
  • Chirurgia orecchio medio e interno
  • Chirurgia open testa collo

 

img13 img14 img9
img15 ===> img16
img17 ===> img18