Sanità: al S.Spirito di Roma corso su tecnologie per patologie respiratorie

  Categoria: Filmati Interventi, Video News


(AGENPARL) – Roma, 30 nov – Domani, 1 dicembre, a Roma, nella sala Teatro presso il Complesso Monumentale S. Spirito in Saxia – Borgo Santo Spirito, con il patrocinio della Associazione Italiana Otorinolaringoiatri Ospedalieri, della fondazione Operation Smile, della Associazione Italiana Allergologi ed Immunologi Clinici e della Società Italiana di Endoscopia e Radiofrequenze Otorinolaringoiatrica e sotto la direzione del Prof.Lino Di Rienzo Businco – dirigente dell’UO di Otorinolaringoiatria presso il S.Spirito e presidente di SIDERO, si riuniranno i massimi esperti nazionali per fare il punto sullo stato dell’arte in tema delle Nuove Tecnologie nelle patologie della testa e del collo.

 

Verranno affrontati tutti gli aspetti delle innovazioni tecnologiche, ed i loro risvolti pratici sulla diagnostica e sulla terapia medica e chirurgica secondo i protocolli piu aggiornati. una Pandemia di cui non si parla L’obiettivo del corso è quello di affrontare in particolare l’impatto virtuoso dell’introduzione delle nuove tecnologie biomediche per quanto riguarda il problema delle patologie rino- sinusali, percorrendo tutte le sue fasi patologiche del distretto respiratorio oggi a largo impatto epidemiologico, una pandemia di cui non si parla: e i dati riportati al congresso annuale della Società di Allergologia, ne evidenziano la gravità: nel 2015 il 50% della popolazione soffrirà di problemi respiratori e allergici. Con tutte le conseguenze a loro legate. Lo scopo della Società Scientifica Sidero è ricercare e diffondere le terapie in grado di ridurre l’impatto traumatico sul paziente, al fine di limitare la sofferenza e i tempi di guarigione, (www.sidero.it). Nel “I corso sulle Nuove Tecnologie nella diagnosi e terapia delle patologie respiratorie e del distretto testa-collo”, interverranno i massimi esperti nazionali affrontando i temi della diagnostica e della terapia medica e chirurgica, secondo i protocolli più aggiornati sulle Riniti, sulle Sinusiti, le Allergie, e le Patologie Pediatriche. In particolare l’aspetto multidisciplinare della patologia nasale e delle vie respiratorie sarà sottolineato, con la presenza di Otorinolaringoiatri, Pediatri, Allergologi, Maxillo-facciali, che affronteranno l’argomento ognuno dalla sua competenza mettendo in luce i vantaggi di un approccio condiviso ed interdisciplinare per la migliore risoluzione di una patologia in crescente aumento nei paesi occidentali. Oggi con una diagnostica accurata ed una trattamento chirurgico avanzato è possibile guarire dalle allergie e comunque prevenire complicanze più gravi quali sinusiti, poliposi nasale, asma e otiti.
Lo rende noto l’ufficio stampa Verbalia Comunicazione.